ULTIMO AGGIORNAMENTO: 14 APRILE 2017
Muovendo il mouse sull'immagine sottostante si potrà ingrandire (con un effetto lente) l'immagine e permettendo di verificare se nel proprio casellario è stata recapitata della corrispondenza.

Regole per l'invio delle QSL via Bureau

Per capire innanzitutto cosa sia il "QSL Bureau" ed il suo funzionamento, vi consigliamo di leggere l'apposito documento " Libretto Bureau ".
Segnaliamo inoltre l'esistenza del - Servizio QSL "Quasi Diretto" : clicca  QUI  per scaricare la guida dedicata; leggi qui il resoconto dell'anno 2013.

Le QSL in partenza, compilate in ogni loro parte, vanno consegnate in Sezione nell'apposito contenitore posto sotto il casellario.

Le QSL  per le stazioni straniere vanno consegnate in ordine alfabetico di call (non di country) badando bene di ordinare eventuali QSL inviate via "manager" non in base al call del QSO ma a quello del "manager" (esempio: to "ZS6CCY via K3IRV" andrà ordinato come "K").

Le QSL per le stazioni italiane vanno invece consegnate in un unico plico separato da quello per gli stranieri e non serve ordinarle; l'importante è che nel plico vi siano solamente QSL per stazioni italiane.

Unico accorgimento, vi preghiamo di inserire direttamente nel casellario delle QSL in arrivo quelle dirette ai Soci di ARI TRENTO; questo è un gesto di collaborazione nei confronti dei nostri QSL manager che così non si ritroveranno a smistare QSL dirette a noi.

Successivamente alla consegna in Sezione, le QSL verranno inviate dai QSL manager a Milano in due pacchi distinti: uno per il bureau italia e l'altro per il bureau estero.

Per facilitare i vari QSL Manager che manipoleranno la QSL, si evidenzia il fatto che più chiaramente è compilata la QSL più i margini di errore nello smistamento vengono ridotti.


Site Map | Versione stampabile | © 2008 - 2017 A.R.I. Sezione di Trento | Powered by mojoPortal | HTML 5 | CSS | Design by styleshout